2
Ott

JAMES HARRIS JACKSON: CATTOLICO E BIANCO.

James Harris Jackson

 

*

Ottobre 2016 - Francamente mi sono rotta di tutti quelli che dicono che ogni musulmano del mondo deve scusarsi per ogni terrorista o pseudo tale.....mai sentito un cattolico scusarsi per tutti gli omicidi che ci sono in giro. Allora facciamo una cosa, comincio io.
“Io, bianca e cattolica, chiedo scusa e mi dissocio da James Harris Jackson, omicida bianco e cattolico”.
Calma: prima di lasciarmi andare al pubblico ludibrio motiverò le mie affermazioni.

 

Me ne stavo lì leggendo le notizie di Londra quando, sull' Independent di ieri, scorgo un trafiletto, piccolo piccolo e a fondo pagina. Leggo, rileggo, rimango – a dir poco – basita, cerco sul web ma, come sospettavo, niente. Ecco il fatto e giudicate voi:

JAMES HARRIS JACKSON, un ex veterano dell'esercito degli Stati Uniti che ha combattuto in Afghanistan, ha ucciso a New York a colpi di coltello tale Timothy Caughman. Fin qui....
Andiamo avanti.
Jackson è bianco ed è un fervente cattolico (se ci aggiungo il colore degli occhi e tolgo il fervente abbiamo ben 3 cose in comune) mentre la vittima è un nero, tale Timothy Caughman. E anche qui...un attimo che ci arrivo.


*

Ecco i fatti. In zona Time Square viene ritrovato il cadavere di Caughman, un 66enne newyorkese, che presenta numerose ferite da arma da taglio, presumibilmente morto dissanguato. Grazie alle telecamere la polizia risale a Jackson che passeggia per le vie armato di coltello, e nel giro di 25 ore lo cattura in un Hotel lì vicino.
Non essendovi nessun legame tra i due, l'assassino viene messo sotto torchio e, udite udite, ecco l'amara confessione. Jackson è partito in pullman da Baltimora con un'intenzione ben precisa: fare strage di uomini neri. Perchè New York? Lì i neri sono tanti. Perchè solo uomini neri? Perchè fa parte di un progetto per liberare il mondo dai diversi. Perchè proprio Caughman? Uno a caso, uno con cui fare pratica. Progetti? Un bel bagno di sangue (tutte parole sue).

 

Mi fermo qui. A voi le conclusioni e la decisione se lasciare che questa notizia cada nel dimenticatoio.

(Pubblicato su BeBee)