24
Ott

SOLO UN BRICIOLO DI UMANITA'

*

Ottobre 2016 - Arriverà un giorno nel quale gli studenti leggeranno le vicende dei nostri tempi e resteranno inorriditi apprendendo di come, nel ventunesimo secolo, quegli stessi europei che si fregiano essere gli artefici della civiltà democratica, costruirono ghetti e muri, e di come umiliarono gente arrivata da altre parti del pianeta terra.

 

Quegli studenti forse proveranno vergogna nel leggere di come gli attuali abitanti del vecchio continente, con la bandiera dei diritti civili ancora sventolante, abbiano sfruttato e distrutto – e non si sono mai fermati - culture, civiltà, estratto risorse, mietuto vittime, alimentato guerre, in quegli stessi paesi che ora vogliono scacciare.

 

Quei giovani faranno bene, quando parleranno di Europa, a specificare a quale parte si riferiscono, da quale si sentono rappresentati.
La prima Europa è rancorosa, incazzata, parla per luoghi comuni e pensa principalmente a proteggere il proprio denaro (in altre parole gli stessi che, fossero negli Stati Uniti, voterebbero Trump).

 

La seconda Europa non so se faccia qualcosa di buono, non so quanto si dia da fare sul sociale, ma quantomeno si incazza di fronte a certi esempi di inciviltà e cattiveria.

 

Quei giovani faranno bene a schierarsi, a gridare forte e chiaro a chicchessia VOI NON MI RAPPRESENTATE.

 

Quel giorno non vi sarà più bisogno di spendere fiato sull'aberrazione di certa stampa che strumentalizza ogni miseria, o pensare a certi politicanti dalle opinioni sempre urlate che utilizzano criticità inesistenti e invasioni incontrollate come merce di scambio per comprarsi consensi.

 

Non vi saranno più scuse: bisognerà schierarsi, o di qua o di là. Non ci potrà più essere alcun compromesso. A quel punto sarà una questione di etica e di civiltà.

 

Forse arriverà un giorno nel quale saremo tutti costretti a ritrovare un briciolo di umanità.
Perchè, sappiatelo cari giovani, l'unico Tribunale al quale vi dovrete sottoporre, quando arriverà il momento, sarà quello della vostra coscienza.