28
Apr

MICK JAGGER SCONVOLTO DAL SUICIDIO DELLA COMPAGNA L'WREN SCOTT.

 

Jagger insieme a L'Wrenn Scott

Jagger insieme a L'Wrenn Scott

18/03/2014 Perth Australia - Sono le 10 di sera quando una donna misteriosa entra nel Ristorante dove il frontman della band più famosa al mondo, i Rolling Stones, sta cenando con un amico. Mick Jagger, la rock star per antonomasia, si trova in Australia per inaugurare l'ennesimo tour mondiale di una interminabile carriera on stage. Dopo pochi minuti il cantante si allontana di corsa dal locale, visibilmente sotto chock, incredulo di fronte alla tragica notizia che gli è appena stata comunicata.

Nel lussuoso appartamento a West Side Manhattan, nell'esclusivo quartiere di New York, è stato ritrovato dalla sua assistente il corpo senza vita di L'Wren Scott, compagna del cantante. La Scott di sarebbe impiccata al soffitto con una sciarpa di seta e si esclude per ora un possibile omicidio.

La notizia ha sconvolto Jagger a tal punto da rendere necessario l'intervento di diversi medici che lo tengono costantemente sotto osservazione presso l’Hotel Hyat di Perth. Le figlie del leader dei Rolling Stones si sono precipitate in Australia dopo aver saputo che il padre, completamente ammutolito e non riuscendo a chiudere occhio da giorni , sarebbe letteralmente uscito di testa , tanto da non riuscire quasi a parlare. Ovviamente il tour è stato momentaneamente sospeso ed annullate tutte le date a breve termine.

Trascorsi due giorni dal tragico evento la rockstar si limita a postare su facebook la seguente frase: “Sto ancora cercando di capire perché il mio amore e la mia migliore amica abbia deciso di togliersi la vita in questo tragico modo. Abbiamo passato molti anni meravigliosi insieme, aveva una grande presenza e il suo talento era molto ammirato, non per ultimo da me”.

A causare un gesto tanto estremo ci potrebbe essere la situazione debitoria della società della stilista, la Ls Fashion Ltd, che ammonterebbe addirittura a 6 milioni di dollari.

La bella e talentuosa L'Wren Scott, vero nome Luann Bambrough, quarantasette anni, figlia adottiva di genitori mormoni , era stata modella per Calvin Klein, Thierry Mugler e Chanel e aveva fatto la stylist di Tom Hanks, Madonna e Julia Roberts prima di mettersi in proprio lanciando la collezione Little Black Dress. Nota per le creazioni vintage è diventata famosa per l’abito headmistress: un tubino nero tagliato sotto le ginocchia con colletto e polsini bianchi come una camicia e le maniche a tre quarti. Apparentemente una vita sembra ombre.

Intanto Lupe Montufar, sua governante tra il 1993 e il 2009, dichiara in un'intervista al New York Daily News, che la stilista avrebbe mal digerito il mancato matrimonio e i continui tradimenti da parte dell'eterno adolescente Mick. D'un tratto Jagger si ritrova a rivivere l'incubo che sembra accomunare le donne importanti della sua vita, che hanno dovuto condividere una vita intera di vizi ed eccessi.

A cominciare da Chrissie Shrimpton , sorella della famosa modella Jean, che venne salvata appena in tempo dopo aver tentato il suicidio perchè il cantante, agli esordi della carriera, non volle sposarla. Identico destino per Marianne Faithfull, fidanzata incompresa del carismatico songwriter.

Famosa la dichiarazione postuma di Bianca Perez-Mora Macias, che riuscì nell'intento di sposare la rock-star ma che confessò ad un tabloid americano che il suo matrimonio era finito il giorno stesso delle nozze.

La seconda moglie, la stupenda modella Jerry Hall, 'scippata' all'allora fidanzato, l'elegante cantante dei Roxy Music Brian Ferry, lo lasciò dopo avergli dato 4 figli perchè non riusciva a sopportare i numerosi tradimenti; durante la lunga relazione Jagger ebbe perfino un figlio da un'altra donna, la modella brasiliana Luciana Morad.

Speriamo insomma che l'inarrestabile Mick Jagger metta la testa a posto e che, confortato dai numerosi fans,  trovi ora un pò di serenità dopo questa terribile tragedia.

Jagger festeggia 70 anni: guarda il video

Leggi anche l'articolo su Lou Reed

Guarda il video U2 + Mick Jagger