10
Dic

LOU REED: IL TESTAMENTO.

Lou Reed e Laurie Anderson

Lou Reed e Laurie Anderson

*
*
Oltre alle canzoni - alcune belle, altre brutte -  Lou Reed lascia certamente dietro di sé un grosso patrimonio finanziario, gran parte del quale andrà alla moglie Laurie Anderson e alla sorella Margaret. Il cantante, morto il 27 ottobre 2013 a 71 anni in seguito a complicazioni legate al trapianto di fegato dello scorso maggio, ha depositato a New York un testamento di ben 34 pagine. Sposati dal 2008, Reed lascia alla moglie Laurie il favoloso attico di Manhattan; una casa a East Hampton da 1,5 milioni di dollari; tutte le sue personali proprietà, gioielli, vestiti, oggetti d'arte, auto, barche pari al 75% del suo patrimonio.
Alla sorella , 66 anni, spetta invece il 25% restante degli averi oltre a circa 500mila dollari "nella speranza e desiderio, senza imposizioni di legge, che mia sorella utilizzi parte di questo lascito per prendersi cura di nostra madre", scrive nel suo testamento.
Non avendo figli, quando la Anderson non ci sara più l'eredità passerà alla sorella e ai suoi tre figli.
Il rocker infine ha nominato il suo manager e il suo account dal 1970, Robert e David Gotterer, amministratori dei diritti d'autore e della sua musica.