E POI ARRIVA LA NOTIZIA…

* Settembre 2016 – E poi arriva la notizia che Anders Behring Breivik, il neonazista massacratore di 77 persone che mesi fa fece causa allo Stato norvegese denunciando “condizioni di detenzione inumane”, ha ottenuto le scuse ed un indennizzo di 35mila euro per i cinque anni trascorsi in stretto isolamento. Leggi tutto…